mercoledì 20 marzo 2013

Charlie

Sono le 4 del mattino e una cosa bavosa e pesante quanto una palla di plastica (piena) e grande come un'arancia piove dall'alto direttamente tra gola e mento e lì si ferma. Apro gli occhi e non vedo nessuno...

mi giro e trovo il "nuovo" cane di casa, Charlie, che a fianco a me, fissa, in evidente stato di vigilanza (se nei pastori si puo' chiamare così ) la cosa bavosa e pesante...

Appena scoppio a ridere lui, da cane si trasforma in gatto.......  

Continua..... brano tratto da AMORE INCONDIZIONATO di Sonia Lupano